Le occasioni perse

Di Luca Napoli

Lo scorso 14 giugno 2018, in un articolo intitolato “LA CALABRIA DEI LUOGHI DEL CUORE, Un Progetto FAI, promuovevamo in Calabria l’iniziativa del Fondo Ambiente Italiano, che si propone,negli anni pari (come il 2018!), di censire tramite votazione sul sito dell’ente i nostri luoghi del cuore. L’obiettivo del FAI è quello di portare avanti, negli anni dispari (come il prossimo 2019),interventi di recupero su alcuni dei luoghi più votati, grazie al sostegno economico di partner come Intesa San Paolo.

La campagna si è conclusa lo scorso venerdì 30 novembre e la classifica finale vede sul podio:

– PALERMO, che con 58.281 voti, otterrà l’interesse del FAI per il recupero dei luoghi cittadini in cui scorre il FIUME ORETO;
– PORRETTA TERME(BO), il cui ANTICO STABILIMENTO TERMALE è stato votato 47.735 volte;
– CALCI – VICOPISANO (PI), che ha avuto 46.649 click afavore del recupero dell’area naturale del MONTE PISANO.

Almeno per quest’anno, invece, la Calabria e i calabresi non sono riusciti a sfruttare l’iniziativa e a valorizzare, con l’aiuto del FAI,uno dei tanti luoghi della regione, che necessitano di un importante e rapido intervento, non votando in massa per un obiettivo comune,nonostante fosse anche possibile votare, senza limiti, per più di un luogo.

Scorrendo la classifica, scorgiamo il primo sito calabrese, le SALINE JONICHE di REGGIO CALABRIA, solo al 56° posto, con appena 3.923 voti, e dobbiamo arrivare alla 98° posizione per trovare, sostenuta da 2.356 voti, la CHIESETTA della MADONNA di PIEDIGROTTA di PIZZO CALABRO.

È possibile verificare alla classifica al link: https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/i-luoghi-del-cuore/classifica/.

Speriamo dunque di rifarci fra due anni, nel frattempo continuate a seguire le iniziative del FAI e a parlarne con tutti!!!

Commenti
Loading...
X