Affidamento in concessione della gestione dell’impianto sportivo in Guardavalle Marina. Avviso pubblico

Comune di Guardavalle
(Prov. di Catanzaro)
Tel. 0967/82067 Mail – protocollo@comune.guardavalle.cz.it
Pec – protocollo.guardavalle@asmepec.it
Mail – ufficiotecnico@comune.guardavalle.cz.it
Pec – ufficiotecnico.guardavalle@asmepec.it

Prot. 6056 AVVISO PUBBLICO

Per l’affidamento in concessione della gestione dell’impianto sportivo di proprietà comunale sito nella Frazione Marina di Guardavalle.

Il Comune di Guardavalle, al fine di garantire la diffusone della pratica sportiva, tramite le Società ed Associazioni sportive dilettantistiche, intende affidare in concessione la gestione dell’impianto sportivo di proprietà comunale sito nella Frazione Marina di Guardavalle.
Possono inoltrare richiesta di concessione in gestione, dell’impianto sportivo comunale in oggetto, gli Enti di Promozione sportiva, le Società sportive dilettantistiche e le Associazioni Sportive dilettantistiche che non hanno scopo di lucro, non svolgono attività economiche, non sono associazioni di categoria e non presentano cause ostative alla contrattazione con la Pubblica Amministrazione.
L’assegnazione in gestione dell’impianto sportivo di proprietà comunale prevede i seguenti obblighi a carico del concessionario:

  1. Uso dell’impianto comunale e dei servizi annessi con la massima cura e
    diligenza;
  2. Manutenzione ordinaria, spese relative all’organizzazione e alla gestione dell’impianto e delle attività sportive, ivi compresa la voltura del contatore;
  3. Mantenimento in perfetta efficienza del terreno di gioco e pulizia accurata di tutti i servizi igienici;
  4. Assunzione della piena responsabilità per tutti i danni che possano eventualmente essere arrecati all’impianto da parte di terzi connessi all’attività organizzata, durante l’uso dello stesso impianto, obbligandosi al risarcimento dei danni risultanti;
  5. Assunzione della responsabilità verso terzi per atti o fatti derivanti dalla gestione dei beni in concessione mediante idonea polizza RCT ;
  6. Custodia durante l’esercizio della pratica sportiva o comunque all’interno della fascia di orario concordata;
  7. Uso dell’impianto comunale esclusivamente per gli scopi indicati nell’autorizzazione;

    Modalità e termini di presentazione della domanda di concessione in gestione dell’impianto sportivo
    I soggetti giuridici interessati ad ottenere la concessione dell’impianto sportivo in oggetto, dovranno presentare domanda di concessione presso l’Ufficio protocollo comunale , o spedita a mezzo raccomandata A/R allo stesso indirizzo, entro il termine perentorio delle ore 12,00 del giorno 12.10.2020 , pena l’esclusione;

    Documenti da allegare obbligatoriamente alla domanda, pena l’inammissibilità.

Istanza di partecipazione alla manifestazione d’interesse

Copia autentica dello Statuto e dell’atto costitutivo;

Copia dell’atto di nomina e dichiarazione contenente i dati anagrafici del
presidente/legale rappresentante;

Offerta migliorativa che sarà valutata dal Responsabile dell’area tecnica;

Responsabilità ed oneri del concessionario

Il soggetto risultato assegnatario dell’impianto sportivo dovrà assumere ogni responsabilità civile, patrimoniale e penale per eventuali danni o infortuni che possano derivare a cose o persone dall’uso dell’immobile stesso, delle attrezzature concesse e nello svolgimento delle attività, esonerando il Comune da ogni responsabilità per i danni stessi.
Prima del rilascio della concessione in uso, i soggetti risultati assegnatari sono tenuti a stipulare e presentare idonea polizza assicurativa di responsabilità civile.
L’aggiudicatario si impegna inoltre a concedere gratuitamente l’impianto sportivo, all’Istituto comprensivo di Guardavalle, al Comune, alle Associazioni sportive senza fine di lucro, alla scuola calcio e alla Società F.C. Guardavalle, negli orari che vanno dalle ore 9.00 alle ore 17.00.
L’aggiudicatario è inoltre tenuto a concordare con questo Ente il posizionamento degli striscioni pubblicitari all’interno dell’impianto sportivo.
L’aggiudicatario si obbliga ad applicare le tariffe stabilite dal vigente regolamento comunale.
Il Responsabile del Settore tecnico, verificata la completezza delle domande e la sussistenza dei requisiti soggettivi, effettuerà l’aggiudicazione a favore del soggetto che presenterà la migliore proposta circa l’utilizzo dell’impianto sportivo nonché di
eventuali miglioramenti che si intendono apportare a tale struttura, previa autorizzazione da parte del Comune di Guardavalle.

Durata della concessione
Il termine di durata della concessione è di anni tre, decorrenti dalla data di rilascio della concessione in gestione dell’impianto sportivo.

Canone concessorio
L’aggiudicatario è tenuto al pagamento di un canone concessorio annuale di Euro 4.000,00, dilazionato in quattro rate;

Trattamento dati personali
Tutte le informazioni comunicate saranno trattate nel rispetto della vigente normativa sulla riservatezza dei dati personali nell’ambito del procedimento in oggetto.

Dalla Sede municipale, lì 29.09.2020

Il Responsabile del Settore tecnico
F.to Ing. Giovandomenico Romeo

fonte http://alboguardavalle.asmenet.it/allegati.php?id_doc=30100902&sez=p&data1=30/09/2020&data2=15/10/2020
Commenti
Loading...
X