Antonio Galati Guido alla finale nazionale “Giochi Matematici” dell’Università Bocconi

Antonio Galati Guido e il D.S. Valerio Mazza

Emozioni e gioia per l’Istituto Comprensivo “Aldo Moro” di Guardavalle.

Finalità della scuola e anche dell’Istituto Comprensivo “Aldo Moro”, è la promozione delle abilità degli alunni con attività coinvolgenti. L’Istituto, con l’intento di potenziare le abilità logico-matematiche, collabora con il Centro Pristem dell’Università Bocconi di Milano che organizza a livello Nazionale ed Internazionale gare matematiche articolate in tre fasi: le semifinali regionali che si tengono a Catanzaro, la finale nazionale che si svolge a Maggio presso la sede dell’Università Bocconi di Milano e la finalissima Internazionale, a Parigi, nel mese di Agosto.

Alle gare della Bocconi hanno partecipato gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto cimentandosi in due concorsi: “Giochi d’Autunno”, gare preliminari dei “Giochi Matematici Bocconi” 2018/2019, che si sono tenuti nel mese di novembre nei plessi dell’Istituto, in rete con gli altri istituti italiani, e “Campionati Internazionali di Giochi Matematici 2019”. I risultati sono sempre molto soddisfacenti e gli alunni riescono ogni anno a distinguersi per la loro bravura. Dopo una lunga attesa, finalmente, sono arrivati dal Centro Pristem i nomi dei sei vincitori della “fase scolastica – Giochi d’autunno”, grande gioia e soddisfazione da parte dei primi classificati: Geracitano Giovanni, Rava Alessia e Samà Giovanni per la Categoria C1 (prima e seconda media); Galati Guido Antonio, Pirritano Agazio e Mosca Asia per la Categoria C2 (terza media e primo superiore). Volendo rivivere questa esperienza di crescita umana e culturale, i vincitori insieme ad altri compagni, il 16 Marzo scorso a Catanzaro hanno affrontato la fase “Semifinale dei Giochi Matematici”. Ad ottenere il pass per la fase successiva, “Finale Nazionale” , è stato l’alunno Antonio Galati Guido che il 11 Maggio, presso la sede dell’Università Bocconi, continuerà a rappresentare l’Istituto “Aldo Moro” in un confronto tra i migliori studenti selezionati a livello regionale. E’ un grande orgoglio per l’Istituto “Aldo Moro”che si distingue per serietà e impegno profuso da parte degli alunni e professionalità del corpo docente. I risultati ottenuti ci rendono consapevoli che la risoluzione dei giochi matematici e dei problemi no standard siano uno strumento efficace, significativo e didatticamente valido. Il gioco matematico richiede attività di ragionamento, calma, concentrazione, riflessione e fantasia. E’ una grande emozione per l’Istituto poter annoverare tra i propri alunni campioni che possiedono tali qualità.

Il Dirigente Scolastico Prof. Valerio Mazza e tutti i docenti dell’I.C. si congratulano con i vincitori e si complimentano con tutti gli altri per aver partecipato con lodevole impegno e passione e per aver avuto il coraggio di mettersi alla prova e sfidare innanzitutto se stessi.

Un ringraziamento molto sentito va alle famiglie che sostengono sempre tutte le esperienze formative della scuola. Un ringraziamento va al Dirigente Scolastico che sostiene con progetti mirati le eccellenze che si manifestano tra i banchi di scuola e ai docenti che curano la preparazione degli allievi nelle settimane che precedono le gare e che li accompagnano alle competizioni.

Complimenti vivissimi al nostro “campione” Antonio e un grande “in bocca al lupo” per la prossima competizione che lo attende a Milano dove sicuramente saprà farsi onore. In tutti i casi partecipare alla “ Fase Nazionale” è già di per sé un grande successo ed Antonio non è nuovo a questi successi!

Francesca Salerno

Commenti
Loading...
X