Dall’incontro Su “distretti Turistici Territoriali & Nuova L.r.2/2019”, A Cura Dell’a.op.t. “riviera E Borghi Degli Angeli”, Nasce Una Proposta Ufficiale E Concreta – Con Relativo Cronoprogramma- Che Interessa Il Territorio Del Basso Ionio Calabrese.

Venerdì 5 Aprile 2019 pomeriggio si è tenuto a Soverato, presso la Sede della Lega Navale, un incontro pubblico promosso e organizzato dall’A.Op.T. “RIVIERA E BORGHI DEGLI ANGELI”, con un partecipato ed articolato dibattito sulla riorganizzazione e definizione dei nuovi “DISTRETTI TURISTICI TERRITORIALI”. La Rete Turistica Territoriale “Riviera e Borghi degli Angeli”, – a seguito della propria conferenza di presentazione nazionale realizzata nel contesto della recente Borsa Internazionale del Turismo di Milano dello scorso febbraio, – ha inteso illustrare ed avanzare la propria proposta in seguito alla recente approvazione della L.R. 2/2019. La conferenza, coordinata ed introdotto da Guerino Nisticò in qualità di responsabile Comunicazione/Marketing di “Riviera e Borghi degli Angeli”, è stata caratterizzata dagli importanti interventi di carattere politico-istituzionale e tecnico-amministrativo dell’On. Michelangelo Mirabello, Consigliere Regionale con delega al turismo (estensore della L.R. 2/2019), e della Dott.ssa Angela Vatrano in qualità di Funzionaria addetta del Dipartimento Turismo.

L’incontro, – aperto alla partecipazione di soggetti interessati al confronto tra operatori ed imprenditori turistici, Sindaci e rappresentanti delle istituzioni del territorio, – ha visto la presenza e gli interventi, con la condivisione di proposte costruttive e di prospettiva, di un notevole ed importante numero di imprenditori turistici e di rappresentanti degli Enti Comunali del territorio.

Tra gli interventi, da registrare soprattutto quello di Eugenio Mosca – membro del Comitato Operativo dell’A.Op.T. “Riviera e Borghi degli Angeli”- che ha delineato il cronoprogramma ed il percorso che porterà alla definizione del progetto del Distretto Turistico Territoriale proposto:
<< Prossima pubblicazione di un Avviso – Manifestazione d’interesse per soggetti pubblici e privati con scadenza Avviso/Adesioni fissata al 30 Aprile; Convocazione del primo tavolo tecnico di lavoro: entro il 15 maggio: all’O.d.G. del primo Tavolo tecnico si effettuerà la nomina di un coordinamento interno la definizione di un calendario delle riunioni per redazione di un Protocollo d’Intesa; Entro il 30 Giugno si procederà verso la definizione del Protocollo d’Intesa condiviso coi potenziali aderenti (Operatori Privati, Organizzazioni varie & Enti Pubblici); Entro massimo  il 31 Luglio si concluderà il percorso proposto con l’approvazione dei eventuali modifiche e con la sottoscrizione del Protocollo d’Intesa e con successiva e relativa richiesta di convocazione della Conferenza dei Servizi alla Regione Calabria per riconoscimento ufficiale del Distretto Turistico (secondo L.R. 2/2019)>>.

Per facilitare ed incentivare la partecipazione a questo importante percorso – come già fatto in questi mesi a Soverato, Davoli, Monasterace, Guardavalle e Stilo ecc. – l’A.Op.T. “Riviera e Borghi degli Angeli” assieme ad alcuni Enti Comunali si farà promotrice di altri incontri territoriali sui versanti Sud e Nord del territorio. L’obiettivo era e resta quello di socializzare e partecipare ai tanti operatori turistici e alle varie Istituzioni Pubbliche, con un appello-chiamata alle proprie responsabilità , di una proposta concreta di istituzione e definizione di un Distretto Turistico Territoriale omogeneo che riesca a coinvolgere il territorio che va dall’Antica Kaulon all’Antica Skylletion/Scolacium , attraversando tutto il relativo litorale ionico fino a Squillace/San Floro e passando da Soverato – dalla Valle dello Stilaro alle PreSerre Calabresi, passando per l’entroterra ionico caratterizzato da borghi medievali fino all’importante cittadina di Serra San Bruno.

L’obiettivo era e resta quello di avviare un tavolo di lavoro capace di creare aggregazioni vincenti tra imprenditori turistici ed altresì partnership virtuose tra privati ed enti Pubblici…affinché il nostro tratto di Calabria Ionica venga riconosciuto ed accreditato a livello internazionale e nazionale come vera ed accreditata Destinazione Turistica di qualità. Serve, dal nostro punto di vista, puntare ad organizzare – con un livello sinergico di cooperazione tra le parti chiamate in causa, senza campanilismi e ritrosie – una “Destinazione Turistica” con tutti i servizi integrati, con un’offerta turistica diversificata capace di andar oltre la classica stagione balneare e con obiettivi importanti volti a destagionalizzare la stessa offerta verso un turismo annuale e internazionale, sostenibile e responsabile, lento ed esperienziale, eco-culturale ed eno-gastronomico, religioso e sportivo, sociale e del benessere. Trattasi di una grande occasione e scommessa per il territorio e “Riviera e Borghi degli Angeli” c’era e c’è ed intende andare avanti secondo quanto tracciato ed immaginato da sempre, secondo una precisa strategia e visione di medio-lungo termine.

Per informazioni e  contatti: 335-5978352 (Francesco Leto); 338-4709111 (Guerino Nisticò).

A.Op.T. Riviera e Borghi degli Angeli
www.rivieradegliangeli.it
info@rivieradegliangeli.it

Commenti
Loading...
X