DIFFUSIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19 A GUARDAVALLE. COSA FARE

La redazione riceve e pubblica

DIFFUSIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19 A GUARDAVALLE. COSA FARE.
Come gruppo consiliare di minoranza di ​Civiltà Politica​, siamo preoccupati per la diffusione del contagio da Covid-19 nel nostro paese: sia nel centro storico che in Marina e nelle frazioni montane.
Sono oltre 70 i cittadini di Guardavalle risultati positivi al Coronavirus:
● 5 sono ricoverati in ospedale con polmonite e altre complicanze;
● Molti sono positivi e sintomatici, in contatto giornaliero con i propri medici di medicina
generale e con l’USCA di Soverato;
● Altrettanto numerosi quelli in isolamento e in regime di quarantena nel proprio
domicilio;
● Altri sono in attesa di completare gli accertamenti e di eseguire il tampone
molecolare;
● Alcuni si sono negativizzati e sono in via di guarigione.
È questa una situazione difficile che non fa stare tranquilli.
Siamo nel pieno della seconda ondata e gli esperti non ne escludono una terza.
Le vaccinazioni registrano ritardi che si spera vengano colmati al più presto.
I test rapidi antigenici, che sono stati effettuati a una parte della cittadinanza, non sono sufficienti e non possono rappresentare un dato epidemiologico valido per un tracciamento del contagio.
Le mutazioni del Coronavirus, fenomeni sempre avvenuti nei microrganismi e soprattutto nei virus, preoccupano e impegnano ancora di più la comunità scientifica.
I vaccini già pronti che si stanno somministrando proteggono e danno un’immunità valida, nonostante le mutazioni.
Pensiamo che sia necessaria una più attenta valutazione della situazione complessiva nel nostro comune:
● in termini di tracciamento del contagio di una parte della cittadinanza;
● di controllo delle persone positive che non osservano l’isolamento e la quarantena, o anche delle persone non positive ma comunque in contatto con positivi e sintomatici;
● di misure più restrittive e più severe al fine di diminuire e ostacolare il contagio.
Il Sindaco, nella sua funzione di autorità sanitaria locale, in accordo con ASP, Ufficio di Igiene e Sanità Pubblica e responsabili del settore a livello regionale, valuti con più attenzione la situazione nel comune di

Guardavalle e assuma i necessari provvedimenti per la salvaguardia della salute pubblica e soprattutto per tranquillizzare la cittadinanza.

Guardavalle 23-1-2021
Gruppo consiliare Civiltà Politica

Commenti
Loading...
X