Droga in casa, 21enne arrestato dall’Arma

Detenzione di droga ai fini di spaccio. Con questa ipotesi i carabinieri della Stazione di Guardavalle hanno arrestato G. M., 21 anni. L’arresto è avvenuto in flagranza di reato, a seguito della perquisizione personale e domiciliare, eseguita dai militari della locale Stazione, con il supporto dei colleghi del nucleo operativo della Compagnia di Soverato e del nucleo cinofili di Vibo Valentia, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno prima passato al setaccio l’abitazione di residenza del giovane e la sua automobile, ma senza trovarvi nulla. All’interno del vano portaoggetti dell’auto, tuttavia, i militari hanno trovato delle chiavi con cui sono entrati in un’altra abitazione in uso a M. che, con l’ausilio del cane antidroga “Black”, è stata sottoposta a perquisizione. Questa volta, i militari hanno rinvenuto circa 23 grammi di marijuana, avvolti all’interno di una busta di plastica trasparente, nascosto nella cassettiera della cucina, e un bilancino di precisione, poggiato sopra a un pensile. La droga è stata sequestrata, mentre M. è stato arrestato. Nella giornata di ieri si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto, dinanzi al giudice Antonella De Simone, durante la quale il 21enne, che si è avvalso della facoltà di non rispondere, è stato assistito dal difensore di fiducia Vincenzo Cicino. In udienza il pm ha chiesto la convalida dell’arresto e l’applicazione della misura cautelare della detenzione domiciliare. Il giudice ha convalidato l’arresto, ma ha disposto l’immediato rilascio del giovane, ritenendo che non sussistessero le esigenze cautelari.

Fonte: Gazzetta del Sud – Le.Va.

Commenti
Loading...
X