IL FCD CITTA’ DI GUARDAVALLE 1975 DELUDE ANCORA: SOLO PARI AD AMARONI

Pari sofferto in casa dell’Amaroni per una squadra che dovrebbe volare alto. Ennesima partita sottotono dei giallorossi che lascia l’amaro in bocca perché ancora una volta non si riesce ad uscire dal tunnel delle ultime gare e perché non si riesce a regalare una gioia esterna agli irriducibili e infreddoliti tifosi al seguito.Una squadra che aspira a conquistare almeno i playoff non è andata al di là dell’1-1 con l’aggravante che manca la vittoria dalla gara con il Sofome e con una difesa che subisce sempre gol. Una gara vissuta senza grandi emozioni per almeno 50 minuti allorchè i locali passano in vantaggio con Voci che approfitta di un “buco” della retroguardia guardavallese e porta in vantaggio la sua squadra. Acquisito il vantaggio gli azzurri si difendono con affanno affidandosi a qualche ripartenza mentre i giallorossi reagiscono veementemente ma senza ordine finendo per sbattere sui difensori rivali.Si è cercato l’assalto all’area avversaria senza lucidità. Il pareggio è pervenuto all’82, con il Guardavalle in dieci uomini per l’espulsione di Amato , per merito di Fraietta con un diagonale dal limite pochi minuti dopo che il portiereAnastasio si è reso protagonista di un ottimo salvataggio. La pausa forzata per le festività natalizie consentirà al mister di recuperare i giocatori infortunati Marco Galati ( la cui assenza si è fatta sentire in questo ultimo mese) F. Vetrano, D.Salerno ,Sergio Riitano , Antonio Bevilacqua (portiere), Tassone Antonio (per fine squalifica) e di sottoporre i ragazzi ad un richiamo di preparazione atletica e tecnico-tattica perché la squadra pur trovandosi nei piani alti della classifica deve migliorare sotto diversi aspetti dopo un avvio incoraggiante.

Formazioni :GUARDAVALLE: Cosentino, Lorenti ( 68’ F.Vetrano), Galati (68’ Salerno); Amato, Menniti, Cavallaro; Morello, Hamadou, Randazzo, Pilato, Fraietta.

AMARONI: Anastasio, Marinaro, Nania, Voci, Sorrentino, Patia; Bruno, Ruggiero,Vaccaro, Bellissario,Conte.

Arbitro: Alessandra Crispo di Catanzaro.

Fonte: FCD Città di Guardavalle 1975

Commenti
Loading...
X