La Calabria zona gialla da oggi: ecco cosa si può fare e cosa no

La Calabria è ufficialmente zona gialla. L’ordinanza firmata dal ministro della Salute Speranza nei giorni scorsi riguarda anche Lombardia, Piemonte e Basilicata. In vigore a partire da oggi, la decisione arriva dopo l’analisi dei dati dei contagi delle Regioni nel corso della Cabina di Regia di ieri. 

Cosa sarà possibile fare? Spostamenti, bar e ristoranti sono i cambiamenti sostanziali che interessano il cambio di colore.

Spostamenti

È consentito spostarsi da un comune all’altro e in un’altra regione in zona gialla, mentre sono necessarie ragioni specifiche per raggiungere una regione arancione o rossa. Resta comunque la raccomandazione di non spostarsi se non per comprovati motivi di salute, lavoro, studio e situazioni di necessità.

Attività commerciali

Possono riaprire ristoranti e bar fino alle 18.00 che successivamente potranno continuare a lavorare d’asporto fino alle 22, non ci sono restrizioni per la consegna a domicilio.

Restano invariate, come in zona arancione, le misure vigenti per i centri commerciali che saranno chiusi nei giorni festivi e prefestivi, ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, punti vendita di beni alimentari, tabaccherie ed edicole. Rimangono chiuse piscine, palestre, teatri, cinema, sale giochi, sale scommesse, sale bingo e slot machine. Attività ferme anche nei bar e nelle tabaccherie.

Scuola

A scuola, didattica a distanza per le superiori, fatta eccezione per gli studenti con disabilità e in caso di uso di laboratori. Didattica in presenza per scuole dell’infanzia, elementari e medie. Chiuse le università, salvo alcune attività per le matricole e per i laboratori.

Trasporti 

Immutate anche le restrizioni riguardanti i mezzi pubblici: riduzione fino al 50% per il trasporto pubblico, ad eccezione di quello scolastico.

fonte https://www.lacnews24.it/cronaca/la-calabria-zona-gialla-da-oggi-ecco-cosa-si-puo-fare-e-cosa-no_128633
Commenti
Loading...
X