La spiaggia di Borgorosso sarà attrezzata per l’alaggio a secco delle barche

Il comune di Guardavalle con Delibera di C. C. n. 06 del 03.06.2009 ha approvato il Piano Comunale Spiaggia che disciplina la gestione e l’uso delle aree del demanio marittimo;
Ai fini della regolamentazione delle aree del Demanio marittimo il Piano Spiaggia, nella tavola di progetto TAV. P2 b), ha individuato le diverse Zone, tra cui quelle per alaggio a secco delle barche. In tali zone, destinate alla sosta delle piccole imbarcazioni per la pesca ed altro, potranno essere alate a secco, ad una distanza minima di 5 ml. dalla battigia, unità fino a ml. 6 di lunghezza e simili;
Le Zone di alaggio individuate sono tre per come di seguito:

  • Zona di alaggio 1 di mq. 900, posta nei pressi del burrone Borgorosso;
  • Zona di alaggio 2 di mq. 370, posta alla fine del lungomare lato sud;
  • Zona di alaggio 3 di mq. 1.000, posta di fronte agli spogliatoi del campo di calcio;
    Ritenuto opportuno mettere a disposizione dei cittadini la Zona di alaggio n. 1 come sopra individuata, dando mandato all’ufficio tecnico affinché si adoperi a delimitare ed attrezzare adeguatamente la predetta area;

    Tutto ciò premesso
    VISTO il Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267;
    VISTO lo Statuto Comunale;
    ACQUISITI i pareri dei responsabili di area;
    CON VOTI unanimi favorevoli resi nelle forme di legge;

    DELIBERA
    Di dare mandato all’ufficio tecnico affinché proceda alla delimitazione nonché ad attrezzare in modo adeguato la Zona di alaggio 1, per come identificata sul Piano
    Spiaggia Comunale
    Di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134 – comma 4 – del Decreto Legislativo 18 Agosto 2000, n. 267.
fonte http://alboguardavalle.asmenet.it/allegati.php?id_doc=23150746&sez=p&data1=23/07/2020&data2=07/08/2020
Commenti
Loading...
X