Lungomare, Ussia: “Bene gli interventi di riparazione”

Non si placano le polemiche tra minoranza e maggioranza relativamente ai lavori sul lungomare. In conferenza stampa il sindaco Ussia ha, inteso fare chiarezza e critica il comportamento dell’opposizione. «Nel novembre 2018 – precisa Ussia – sul litorale jonico ci sono state diverse mareggiate molto intense, che hanno investito il nostro lungomare danneggiando la condotta principale della rete fognaria. Vista la gravità della situazione, abbiamo predisposto un intervento di somma urgenza. Successivamente, con l’intervento della Protezione Civile e della Regione Calabria, abbiamo ottenuto un finanziamento di 150 mila euro. Somma questa, che abbiamo utilizzato per mettere in sicurezza il lungomare, e riparare i danni provocati alla rete fognaria». Relativamente alle perplessità della minoranza, Ussia afferma che sono legate alla «mancata condivisione dell’intervento che abbiamo fatto» anche se in precedenza «avevano pubblicato un documento molto polemico in cui si evidenziava la mancanza da parte dell’amministrazione di una programmazione sul territorio. In verità – prosegue Ussia – abbiamo fatto un intervento molto tecnico, ma anche bello dal punto di vista estetico, e nello stesso tempo abbiamo messo in sicurezza la condotta fognaria nonché le abitazioni che costeggiano il lungomare». Il sindaco poi stigmatizza il coportamento delle opposizioni: «Sin dall’insediamento, abbiamo mandato segnali positivi e più volte abbiamo sollecitato il gruppo di minoranza ad un’opposizione costruttiva, nell’interesse della popolazione per dare risposte positive ai problemi del paese. Ma tutte le nostre sollecitazioni, sono cadute nel vuoto. Questa minoranza, spesso assume atteggiamenti di cattiveria politica. Infatti, pensa, solamente ad ostacolare l’attività amministrativa, solo per distruggere. Fino ad oggi non ha condiviso nessun atto amministrativo della maggioranza, che vanno nella direzione dello sviluppo del territorio. Più volte ho avuto modo di dialogare coni loro elettori, i quali hanno preso le distanze in quanto non condividono il comportamento del gruppo di minoranza, che secondo loro avrebbe dovuto collaborare. Noi comunque andiamo avanti, la giunta e il consiglio è un gruppo coeso che è sostenuto dalla maggioranza dei nostri concittadini che ringraziamo per i loro suggerimenti».

Fonte: Il Quotidiano del Sud – Franco Laganà

Commenti
Loading...
X