Mattinate FAI d’inverno: il 28 novembre tappa a Guardavalle

Saranno oltre 500 i visitatori previsti nel centro storico

Mercoledì 28 Novembre, Guardavalle ospiterà gli una delle “Mattinate FAI d’Inverno, a fare da Ciceroni saranno gli alunni del Liceo Scientifico “A. Guarasci” di Soverato e dell’Istituto Comprensivo “A.Moro” di Guardavalle che, per l’occasione, popoleranno il centro storico e le vie di Guardavalle. I ragazzi avranno nelle loro mani un compito molto speciale: raccontare, a quanti parteciperanno alle visite guidate, gli usi e i costumi guardavallesi, le bellezze architettoniche e paesaggistiche, i mestieri, le usanze e i folclori.
Il FAI è una fondazione che nasce nel 1975 con il fine di tutelare e valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano, andando a “proteggere” ed a recuperare beni abbandonati e/o sconosciuti. L’Italia è uno fra i Paesi più interessanti, da questo punto di vista, perché possiede un’infinità di beni e paesaggi che meritano di essere conosciuti e, a maggior ragione,avvalorati. Il FAI è quindi il fautore di una campagna di sensibilizzazione culturale che ha investito anche Guardavalle, la Città delle 12 Torri, che vanta un vasto patrimonio artistico.
Siete tutti invitati mercoledì 28 novembre dalle ore 8:00 fino alle 13:00, per riscoprire Guardavalle. Il punto di partenza sarà Piazza Immacolata, da cui partiranno tutte le visite guidate che si ramificheranno fino ad alcuni dei più rilevanti Palazzi del Paese.

Prenotazione obbligatoria email: prenotazioni.catanzaro@delegazionefai.fondoambiente.it
Pagina FAI dell’evento: https://www.fondoambiente.it/luoghi/paese-di-guardavalle?mfi

Commenti
Loading...
X