Saggio di fine anno della Asd “Giada” e “Koroibos Accademia”, diretto dalla maestra Vanessa Renda

Martedì 25 giugno a Soverato si svolgerà il saggio di fine anno della Asd  “Giada” e “Koroibos Accademia”, diretto dalla maestra Vanessa Renda.

Alle ore 21.00 , protagoniste sul palco del teatro comunale di via C. Amirante,  “le nostre piccole e giovani ètoile “ provenienti da diversi piccoli comuni del comprensorio; Cinquanta emozionate allieve che eseguiranno un programma vario e ricco di coreografie originali realizzate da Vanessa Renda.

Il saggio è un momento magico che porta con se un bagaglio di emozioni che difficilmente potrà essere cancellato dalla memoria di chi vi ha partecipato. Si arriva al saggio dopo un anno di impegno e prove che si intensificano nell’ ultimo periodo tanto che la scuola di danza viene percepita quasi come la propria casa , un punto di riferimento per chi la frequenta da anni. Ma il saggio assume la forma di un vero e proprio spettacolo con costumi e scenografie appositamente realizzate e quest’ anno il leitmotiv scelto dalla maestra Renda è  il sogno: la dimensione in cui facciamo fluire aspettative e desideri. I sogni nutrono ogni instante della nostra vita e ci stimolano ad andare avanti sempre e comuque.  

Dopo un anno ti attività formativa- spiega Vanessa Renda- siamo giunti al saggio finale in cui le allieve e gli allievi possono confrontarsi con il pubblico. La danza è un importante mezzo per l’ educazione e per la crescita dei giovani, a patto che si rispettino non solo le doti fisiche degli allievi, ma soprattutto le loro fragilità  e le loro difficoltà”

Andrà in scena uno spettacolo adatto a tutti da non perdere. L’ingresso è libero.

Ufficio stampa

Commenti
Loading...
X