Video | “L’odore di te”. A chi lotta per un respiro sognando un nuovo giorno

Il cantautore calabrese Antonio Laganà, ha voluto dedicare questo suo pregevolissimo lavoro video canzone “L’ODORE DI TE” a chi lotta per un respiro sognando un nuovo giorno per tutti coloro che sono impegnati, spesso in prima linea, nel combattere il virus Covid 19 e specialmente a coloro i quali lottano per la vita in un letto d’ospedale. In questo benemerito contesto bisogna inserire questo lodevole gesto di solidarietà di Antonio Laganà.

L’ODORE DI TE Da un’idea di Teo Sinopoli e Antonio Laganà!
“Brano composto nel periodo di emergenza epidemiologica COVID-19. Ciascuna persona coinvolta ha operato lavorando dal proprio studio o dalla propria abitazione, a titolo totalmente gratuito. Ringrazio tutti i professionisti che si sono adoperati nel darmi una mano, lavorando in condizioni di difficoltà, a volte contravvenendo al proprio modus operandi pur di accontentarmi nella realizzazione di questo progetto.

Per l’audio, vorrei ringraziare: Tommy Cristofaro, alla batteria – Franco Catricalà, al basso Andrea Gallelli, al piano e alle tastiere – Domenico Caporale, alle chitarre Arrangiamenti e Mastering ad opera di Domenico Caporale e Andrea Gallelli.

Per il video: Gran parte delle riprese sono state effettuate tramite smartphone da Vanessa Russo, che si è anche adoperata nella scelta delle immagini scaricate da internet; qualche frammento video è stato utilizzato dal materiale d’archivio di Francesco Menniti e Isidoro Ermocida; utilizzati spezzoni video di Soveratoweb (un ringraziamento a Vincenzo); ognuno dei musicisti ha usato il proprio smartphone per le riprese con gli strumenti. A mettere tutto insieme ci ha pensato il mio caro amico Isidoro, che ringrazio per la pazienza e mi scuso per averlo fatto lavorare di fretta e con materiale di fortuna.
Un pensiero particolare va a tutte le persone che hanno provato a combattere questa epidemia, ma purtroppo non ce l’hanno fatta. Un ringraziamento speciale va a tutti i medici ed infermieri, che stanno combattendo in prima linea, i veri eroi in questa situazione.

Antoio Laganà

Commenti
Loading...
X